ORTOPEDIATRIA.ORG

Condividi

ORTOPEDIATRIA

Formazione, Ricerca e Cura in Ortopedia Pediatrica

Con i bambini capirsi è semplice. Quando ti prendono per mano hanno già scelto di fidarsi di te. (cit.)

OrtoPediatria è un progetto interamente dedicato all’ortopedia pediatrica (per la formazione, la ricerca e la cura); nato dall’unione d’intenti di medici ortopedici con una specializzazione e una passione comune: l’ortopedia pediatrica.


LA NOSTRA EQUIPE



Dr.ssa CAMILLA BETTUZZI

camilla.bettuzzi@ortopediatria.org



Dr. MANUELE LAMPASI

manuele.lampasi@ortopediatria.org



Dr.ssa GIADA SALVATORI

giada.salvatori@ortopediatria.org


CENTRI SPECIALISTICI

I punti di forza di OrtoPediatria: attività certificate, protocolli standardizzati e aggiornati, pubblicazioni scientifiche ed esperienza di rilievo nazionale o internazionale

Clicca sui riquadri sottostanti per andare direttamente ai diversi centri specialistici


ORTOPEDIA PEDIATRICA

Una sezione in continuo aggiornamento, inerente tutto il resto dell’ortopedia pediatrica di base, e che rappresenta l’attività quotidiana di un ortopedico pediatrico. Al suo interno sarà possibile trovare schede informative, protocolli e materiale utile per le famiglie.


GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DAL NOSTRO BLOG

  • ETEROMETRIE ARTI INFERIORI. INQUADRAMENTO CLINICO E DIAGNOSTICO.
    Con il termine “eterometria” (o dismetria) si intende il riscontro di una differenza di lunghezza tra i due arti, e rappresenta una anomalia molto frequente nella popolazione in generale.   Capita, infatti, molto spesso che un’eterometria degli arti inferiori venga evidenziata in occasione di una visita di controllo pediatrica o ortopedica. Tale differenza di lunghezza può variare da quadri di lieve entità, totalmente asintomatici e che non necessitano di alcun trattamento, a quadri molto severi, che richiedono impegnative chirurgie ricostruttive. Uno degli aspetti peculiari della gestione delle eterometrie in età pediatrica, è… Read More
  • LA NECROSI AVASCOLARE NEL TRATTAMENTO DELLA DISPLASIA DELL’ANCA: COMPLICANZA INEVITABILE O EVITABILE?
    La necrosi avascolare della testa del femore (AVN) è la complicanza più temuta nel trattamento della displasia dell’anca. Le conseguenze cliniche che ne possono derivare a carico dell’anca possono essere gravi e difficili da recuperare. Un concetto che deve guidare ogni trattamento è che tra le complicanze, è preferibile un insuccesso di riduzione di un’anca (che può essere recuperato con un ulteriore tentativo di riduzione) piuttosto che accanirsi per ottenere la riduzione provocando una necrosi avascolare (difficilmente recuperabile). Purtroppo si tratta di una complicanza non del tutto evitabile: anche nei centri migliori… Read More
  • RX: COSA GUARDARE? COME GIUDICARE UN RISULTATO?
    Questa scheda è principalmente dedicata agli studenti che si approcciano a questa patologia e cercano concetti essenziali. Può essere utile però anche per i genitori comprendere la complessità del quadro e gli aspetti che devono essere valutati. Negli anni sono stati proposti numerosi indici, parametri e classificazioni, a volte ostici. Cerchiamo di riassumere quelli più utili e utilizzati per la valutazione della displasia e della lussazione dell’anca. Prima domanda da porsi: l’anca è centrata, sublussata o lussata?  Per rispondere a questa domanda, la modalità più semplice è tracciare due linee perpendicolari tra… Read More


DOVE TROVARCI

Clicca sulla cartina per vedere dove puoi trovarci



L’ortopedia pediatrica.

L’ortopedia pediatrica rappresenta una delle branche super-specialistiche della scienza ortopedica.

La stessa parola “ortopedia” ha insita una connotazione pediatrica. Essa deriva, infatti, dall’unione di due termini greci orthòs, «diritto» e pàis, «bambino», poiché in origine il termine era riferito all’apparato motore del bambino.

In Italia l’ortopedia pediatrica si sviluppa e si struttura nella seconda metà del 1800, con la nascita dei primi reparti ortopedici dedicati alla cura dei bambini. A questi si aggiungono importanti contributi italiani nella diagnosi e trattamento di malformazioni congenite, quali: piede torto, displasia dell’anca, scoliosi e sequele neurologiche.

L’evoluzione dell’ortopedia pediatrica nella medicina moderna.

L’evoluzione dell’ortopedia pediatrica negli ultimi decenni è stata considerevole. Questo anche grazie alla ricerca tecnologica, che ha messo a disposizione strumenti più efficaci per il trattamento di talune patologie e la correzione delle deformità. Ma non solo, lo sviluppo della branca specialistica ortopedica pediatrica è da attribuirsi anche ad alcuni pionieri che con i loro studi hanno aperto nuove strade nel trattamento di patologie spesso complicate, quali ad esempio il piede torto e le deformità complesse degli arti inferiori.

Perché scegliere un’equipe super-specialistica in ortopedia pediatrica.

L’ortopedia pediatrica è uno dei campi più complessi e ampi della disciplina ortopedica. Questo perché la valutazione e il trattamento di un individuo in crescita richiedono di considerare molteplici variabili, oltre alla patologia presente.

Per svolgere un buon lavoro nel campo dell’ortopedia pediatrica, è necessario quotidianamente fondere insieme le conoscenze più aggiornate di clinica e chirurgia ortopedica con le nozioni di fisiologia del soggetto in accrescimento.

OrtoPediatria è un progetto nato dall’unione di diversi ortopedici, tutti con una specializzazione in ortopedia pediatrica. Lo scopo del gruppo è la condivisione delle competenze e delle conoscenze, al fine di garantire le cure e il trattamento migliore possibile per tutti i piccoli pazienti.